Riaprire: in Sicurezza - Immobiliare Maria Pannone

La questione di questi giorni è diretta: quando potranno riaprire le agenzie immobiliari?

Diretta quanto discordante, perché le voci in capitolo sono molte e ben diverse fra di loro.

Fra tutte spicca l’appello che la Consulta Interassociativa Nazionale dell’Intermediazione Immobiliare  (Anama-Fimaa-Fiaip), ha inviato al governo, che poggia sulla base dei miglioramenti in termini di contenimento del contagio.

L’appello contiene una parola che mi piace, collaborazione, quella che le sigle chiedono al governo affinché si possa lavorare per definire un protocollo di misure precauzionali e di sicurezza nello svolgimento dell’attività di agenzia immobiliare.

Lo scopo è riaprire, il più rapidamente possibile.

I numeri sono importanti: quasi 50 mila agenti immobiliari italiani abilitati che, assieme all’indotto, generano un volume di circa 100 miliardi di euro all’anno.

Agenti che svolgono anche e soprattutto una funzione sociale per la comunità e che oggi sono in estrema difficoltà vista l’impossibilità di operare.

A questo punto potrei citare i dati che parlano di previste perdite e percentuali di imminenti chiusure, ma scelgo di non farlo.

Questo perché credo nella forza di andare avanti e, come è già successo in passato, rialzarsi e andare avanti a testa alta, forti di poter contare sulla professionalità e sulle capacità, uniche qualità in grado di far ripartire il lavoro.

Perché una cosa è certa: la crisi cambia le carte in tavola. Le ha cambiate l’ultima volta e sono certa le cambierà anche oggi.

Mi auguro che possa emergere un nuovo modo di lavorare, forse più tecnologico e ancor più moderno.

Che chi si improvvisa agente smetta di farlo, per il bene di tutti e che i clienti possano ancor più riconoscere un lavoro ben svolto da uno approssimativo e arrangiato.

E nell’attesa?

Le misure proposte dalle sigle sono chiare: riaprire subito.

Certo, ogni giorno perso è un indotto perso e su questo non ci piove, ma ciò che conta è che la fase in cui le agenzie immobiliari potranno riaprire sia sicura per tutti, per i clienti, quanto per gli agenti.

L’alternativa, fino a che ogni singolo dettaglio non verrà definito è sotto i nostri occhi e se stai pensando di comprare casa ti ricordo che il tempo che oggi hai a disposizione merita di essere impiegato in modo proficuo.

Stai pensando che in questi giorni non c’è niente che puoi fare?…no, non è così.

L’idea di acquistare casa può prendere forma anche in questi giorni e puoi concederti il modo di informarti non solo sugli immobili disponibili nell’area di interesse, ma anche sulle condizioni di credito che oggi come oggi sono più favorevoli che mai.

Mi riferisco ai tassi di interesse sui mutui, mai così bassi come ti ho spiegato in questo articolo.

E anche ai servizi che ti aspetti di ricevere dal tuo agente immobiliare, che ti ho elencato qui.

Leggere, informarsi, chiedere virtualmente prospettive di accesso al credito sono passi che chiedono tempo e attenzione e che oggi, se sei fermo o lavori da casa, puoi fare in autonomia.

Il risultato?

Arrivare preparato all’appuntamento con la riapertura, quando potrai visitare gli immobili, parlare e ragionare sui termini, anche recarti dal notaio per il rogito della tua nuova casa.

Sì, il tempo che hai a disposizione oggi merita di essere impiegato al meglio e ciò che ti invito a fare è di vederlo come un’opportunità.

Quella di capire cosa vuoi davvero dalla tua nuova casa, cosa ti aspetti dall’agente immobiliare che ti aiuterà a trovarla e come gestire il credito che eventualmente ti serve per acquistarla.

In tutto questo, sai che sono a tua disposizione per inviarti via mail immagini e descrizioni degli immobili disponibili a Lodi e provincia per l’acquisto e per parlare (al telefono :)) del tuo progetto.

Chiamami con fiducia al numero 338 5368 856 o scrivimi un messaggio impiegando la pagina che trovi cliccando qui.

P.S. In questi giorni si parla molto di sicurezza a 360°, compreso il fatto di lavorare solo su appuntamento per non sovraffollare i locali. Ci tenevo a dirti che questo è da SEMPRE il mio modo di lavorare. La mia agenzia non è su strada e il lavorare solo su appuntamento mi permette da sempre di offrire il miglior servizio possibile ai clienti, in piena sicurezza e senza distrazioni.

Shares
Share This