Ecco La Casa Stampata in 3D

da | Giu 20, 2018 | GRANDI PROGETTI, NOTIZIE DA LODI | 0 commenti

In molti ne avevano parlato ma un progetto da ‘toccare con mano’ non era ancora disponibile per il grande pubblico.

La casa stampata in 3D è invece diventata una bella realtà, che si chiama 3DHousing05 le persone hanno potuto ammirare, toccare e vivere nel corso della Design Week in Piazza Beccaria a Milano.

La casa stampata in 3D è opera dell’architetto Massimiliano Locatelli di CLS Architetti, che l’ha ideata e realizzata insieme con Italcementi. Per realizzarla sono serviti sette giorni di lavoro più sette giorni per completare le finiture, quindi in totale una quindicina di giorni.

La casa è stata quindi stampata con la stampante in tre dimensioni e rispetta le 4 funzioni dell’abitare, con la cucina, la zona giorno, la zona notte e il bagno, per un totale di 100 metri e con un bel tetto dove l’architetto ha realizzato un orto, raggiungibile con una scala.

Casa Stampata in 3D: un aiuto per affrontare le calamità naturali?

Una delle domande che è stata posta all’architetto che ha progettato e realizzato la casa stampata in 3D è se questa tipologia di edificio può diventare la risposta alle conseguenze di calamità naturali, soprattutto dei terremoti.

La risposta è stata più che positiva, perché questa costruzione può sicuramente servire a chi ha perso la casa, in quanto può essere costruita in pochissimi giorni e inoltre realizzata con i materiali degli edifici crollati.

Una prospettiva molto interessante, perché da un lato chi ha purtroppo perso la sua abitazione potrebbe riaverla sotto una forma diversa, mentre le macerie potrebbero essere tolte dai centri colpiti da sismi o calamità naturali per realizzare opere immediatamente vivibili e confortevoli.

Confortevoli perché questa abitazione vanta caratteristiche quali il giardino abitabile e l’impiego di materiali della tradizione milanese di pregio, come l’ottone per realizzare i serramenti, l’intonaco lisciato per definire le pareti, il marmo per i sanitari e anche le lastre di ottone lucido per realizzare la cucina in stile industrial.

Bellezza e funzionalità quindi per questa casa stampata in 3D che dopo la Design Week verrà spostata nel laboratorio iLab di Italcementi, per essere sottoposta a ulteriori sperimentazioni.

___________________

L’Immobiliare a Lodi Maria Pannone opera in città e provincia con il professionale servizio di compravendita e consulenza. Clicca su questo link per fissare un primo appuntamento o per chiedere informazioni sugli immobili in vendita a Lodi disponibili presso l’agenzia.

Credit per immagine: http://www.clsarchitetti.com/portfolio/3dhousing05-com/

casa stampata in 3d
Share via
Copy link
Powered by Social Snap