Comprare casa su carta: ecco l’approfondimento

Qualche giorno fa ho pubblicato un video su come comprare casa su carta che ha riscosso parecchio successo.

Credo quindi sia un argomento di interesse e che merita un po’ di approfondimento.

acquisto su carta

Comprare su carta: come funziona?

Nella  compravendita residenziale ‘classica’ c’è uno scambio di immobile fisicamente già costruito.

Nella vendita su carta no, perché si è in fase progettuale.

Questo significa che acquisti una casa che deve ancora essere costruita, che intesa superficialmente può essere una scelta particolare, ma che in realtà, se ben fatta e ben condotta, può riservare interessanti benefici.

In sostanza, ti viene presentata una casa  già progettata nei dettagli e tu scegli di acquistarla consapevole di come è fatta, delle finiture e dei tempi di consegna.

rendering acquisto su carta

Come capire come sarà la casa?

Il primo strumento è naturalmente la planimetria, che permette di capire come saranno disposti gli ambienti della nuova casa.

Poi, lo strumento che io uso sempre è il render.

Si tratta di una rappresentazione visuale molto precisa, che fa vedere le stanze in modo molto realistico, con la possibile disposizione dei mobili e le finiture.

A questi due strumenti si affianca, come sempre, una descrizione precisa del progetto, con tutte le caratteristiche che servono per capire i diversi aspetti.

Quali sono i vantaggi di comprare casa su carta?

Il primo è che stai acquistando una casa nuova, il che è un aspetto che, di questi tempi, va considerato anche dal punto di vista energetico, in quanto il nuovo segue regole di efficienza energetica raffinate.

Il secondo vantaggio, secondo me, è che puoi scegliere le finiture da capitolato, il che ti permette di rifinire la casa come desideri dal punto di vista stilistico ed estetico, cosa che nel nuovo già fatto non si può fare.

E il terzo vantaggio, secondo me, è il risparmio.

Quanto si risparmia comprando su carta?

È importante considerare che non esistono percentuali medie di risparmio, perché ogni progetto è un mondo a sé e deve essere inteso come tale.

Di solito la ditta costruttrice o la società di sviluppo immobiliare applica una certa scontistica sull’acquisto su carta, perchè, in un certo senso, concedi la tua fiducia al progetto.

Come si paga l’acquisto su carta?

Anche in questo caso non ci sono degli standard e ogni progetto ha le sue caratteristiche.

Solitamente viene versata una caparra e poi si procede ai pagamenti secondo il Sal, lo Stato avanzamento lavori.

Considera che gli aspetti finanziari del comprare casa su carta vengono iper specificati sul contratto, quindi puoi avere un’idea chiara e completa del progetto fin da subito.

san marco acquisto su progetto

Un acquisto su carta di ultima generazione

San Marco è un progetto di acquisto su carta che io ritengo interessante per molti aspetti.

Le nuove abitazioni sorgeranno a Lodi in un’area semicentrale di grande interesse e prevede la realizzazione di tre appartamenti con 4 locali.

Mi ha colpito il capitolato di alta qualità, le ottime caratteristiche tecnologiche degli immobili e la posizione, a 10 minuti dal centro, piena di servizi e allo stesso tempo comoda alle principali arterie stradali.

Scoprilo subito qui.

Condividi con:

Articoli recenti

Categorie

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.