Regolamento Condominiale: Cosa Faccio per I Miei Clienti

da | Mag 29, 2019 | LEGGI E FISCO IMMOBILIARE | 0 commenti

Il regolamento condominiale è regolato da Codice Civile e contiene specifiche regole che chi acquista o prende in locazione un’abitazione è tenuto a rispettare. Molti clienti mi hanno parlato di esperienze passate in cui il regolamento di condominio era stato trattato quasi come se non ci fosse, in alcuni casi nemmeno mostrato agli acquirenti, il che è a mio avviso un fatto gravissimo.

Perché questo documento non solo contiene informazioni importantissime per chi sta acquistando o prendendo in affitto casa, ma è la base che determina che ogni cosa sia fatta a dovere all’interno dei contesti comuni, nonché come sta andando la gestione da parte dell’amministratore di condominio, di cui parleremo in un articolo dedicato.

Regolamento Condominiale: Il Ruolo Dell’Agente Immobiliare

Quando opero in una trattativa immobiliare che si sviluppa in un contesto condominiale provvedo a far visionare il regolamento condominiale ai futuri acquirenti.

E questo è solo il punto di partenza di un’attenta gestione, perché ad esso allego il preventivo e il consuntivo delle spese degli ultimi due anni che permette a chi sta acquistando l’immobile  di rendersi conto se qualcuno, all’interno del contesto, non ha pagato le spese, che potrebbero in futuro gravare proprio su chi sta acquistando casa.

Quest’ultimo documento è inoltre richiesto dal notaio, assieme al documento che attesta che l’amministratore abbia pagato tutto ciò che doveva e quindi i conti condominiali siano in ordine.

Il regolamento condominiale è un documento di grande, grande importanza, perché fissa con cura quelle che sono le regole comuni da rispettare e che sono state preventivamente decise.

A tal proposito rispondo ad un’altra domanda che molti clienti mi fanno, ovvero se sia possibile modificare il regolamento di condominio.

La risposta è sì, ma i presupposti devono essere forti, perché per farlo bisogna raggiungere i 1000 millesimi di accordo, ovvero tutti ma proprio tutti i condomini devono essere concordi sui cambiamenti da apportare.

Va da sé che si tratta di una situazione abbastanza complessa da raggiungere, soprattutto se in gioco vi sono dei cambi di sostanza.

Se desideri approfondire il regolamento condominiale ecco l’articolo del Codice Civile che lo norma.

Per ricevere informazioni sugli appartamenti a Lodi disponibili per la vendita o la locazione ti invito a telefonarmi al numero oppure 338 5368 856 a scrivermi impiegando il form che trovi cliccando qui. Sono a tua disposizione per fornirti le informazioni che ti servono e per aiutarti a portare a termine una precisa e proficua compravendita immobiliare.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap