Vendere casa oltre le immagini: il potere della narrazione

Vendere casa con le immagini senza aggiungere altro è sufficiente al giorno d’oggi?

È vero che basta solo una buona foto per attirare l’attenzione dei futuri acquirenti?

Questo è un argomento che credo interessi sia chi sta cercando casa che chi la vuole vendere, perché aiuta a capire meglio il mercato immobiliare e anche il comportamento delle persone.

prima dopo living casa dei genitori
Un esempio di intervento di home staging.

Vendere casa con le immagini: il potere dell’home staging

Da diversi anni ho scelto prima di formarmi e quindi di lavorare con l’home staging, una tecnica che permette di valorizzare l’immobile e di renderlo più attraente agli occhi dei futuri acquirenti.

L’home staging è un esempio di quanto contino le ottime immagini per vendere casa bene e in buoni tempi.

Del resto, immagini sgranate, con case disordinate e magari sporche, NON possono competere con foto chiare, che mostrano bene gli spazi e aiutano chi sta cercando casa a capire le vere potenzialità dell’immobile.

Per questo, credo moltissimo nell’home staging, che ha dato ottimi risultati, e credo anche, alla valorizzazione fatta con i render, se l’immobile si presta.

I render sono progetti iper realistici, che mostrano come può ‘trasformarsi’ una stanza.

Recentemente l’ho impiegato per valorizzare un immobile attualmente adibito a studio, perché così chi cerca casa a Lodi  può rendersi conto di come può essere definita la cucina o la camera da letto, giusto per fare un esempio.

prima dopo render su video
Un esempio di render (prima e dopo).

Ma le foto da sole bastano?

Io non ho mai pensato che le foto bastino per valorizzare un immobile.

Certo, sono il punto di partenza, perché ci si rende subito conto se la casa incontra o meno il proprio gusto, ma poi è necessario spiegare quali sono le sue caratteristiche.

Quando si sta cercando casa, si attiva, infatti, la parte più analitica, ovvero ci si chiede: quanti metri quadri? Quante stanze? C’è il garage? Quanto costa?

Tutto questo e molto altro può essere spiegato solo con un modo: con le parole.

Ma credo si possa fare molto di più, per questo descrivo con cura gli immobili in vendita e cerco ogni volta di spiegare i loro punti di forza, a chi sono dedicati e anche come può essere vivere quella casa.

Tante volte queste spiegazioni hanno dato frutto, perché le persone hanno potuto capire il mood dell’immobile, immaginare di abitarlo, capire se fa o meno per loro.

Certo, serve tempo e serve impegno, ma credo che questo sia il buon marketing immobiliare, che si spende per fornire a chi sta cercando casa a Lodi tutte le informazioni di cui ha bisogno.

Per questo, credo che vendere casa con le immagini sia vero, ma che poi ci debba essere una narrazione che racconti l’immobile, che lo descriva nella parte tecnica, ma anche in quella emozionale.

Perché certo, le case sono beni, ma sono anche i luoghi che più di tutti creano emozioni, ogni giorno della propria vita.

Se stai cercando casa a Lodi o vuoi vendere il tuo immobile clicca qui e contattami per avere tutte le informazioni che ti servono.

 

 

Condividi con:

Articoli recenti

Categorie

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.